Cuccioli d’orso || La storia vera di due cuccioli d’orso salvati da pescatori

15

Non è raro che i documentari sulla fauna selvatica ci ispirino, non è vero? Ecco un’altra storia appassionante proprio su questo argomento. È una vera storia di sacrificio, speranza, paura e di interazione tra due specie diverse – orsi e uomini – che salvano la vita delle loro amate famiglie. Una madre orsa è costretta a lasciare i suoi cuccioli in un lago gelido e passa una barca di pescatori. Qual è la storia che c’è dietro?

1. Un lago crudele

The Vygozero Lake Watercourse with Stock Footage Video (100% Royalty-free) 8979109 | Shutterstock
shutterstock.com

L’ambientazione è il lago Vigozhero nel nord-ovest della Russia. È vasto e l’acqua è spaventosamente fredda, con una temperatura dell’acqua di -20 gradi Celsius, quindi la maggior parte della fauna selvatica, per non parlare degli esseri umani, non può assolutamente nuotarci. Con questo in mente, continua a leggere per scoprire cosa succede ai cuccioli di orso.

2. Una decisione difficile

trendscathcers.co.uk

E’ la storia di una mamma orsa che nuotava in questo lago con i suoi due cuccioli. Non riusciamo a immaginare perché abbia deciso di attraversare a nuoto un lago del genere con due orsetti appena nati. La madre era forte, ma purtroppo i due cuccioli non lo erano ancora; si aggrappavano disperatamente alla schiena della madre, ma nell’acqua sotto zero la forza e la volontà della madre non erano sufficienti. Presto mamma orsa non ebbe più la forza di portare i suoi cuccioli e loro non sapevano nuotare per seguirla. Alla fine li ha lasciati soli in mezzo al lago.